Abbondanza Bertoni

Abbondanza Bertoni

Venerdì 20 novembre 2015 / Ore 21 / Teatro Auditorium Comunale

Esecuzioni

“Ognuno dei due interpreti segue il suo percorso nello spazio, nel tempo e nelle forme che assume a seconda degli stati d’animo che attraversa e che possono svilupparsi, regredire, ritornare ma anche sovrapporsi stratificandosi, creando quindi ancora nuove azioni come sommatoria di quelle precedenti. Nell’ignoranza dell’altro, provando a restare sul proprio percorso, ben sapendo comunque di appartenere e rientrare nella stessa immagine. Nell’avvenire di queste due libere “Esecuzioni”, si percepisce un crescendo di considerazione reciproca, fino a quando i due sentieri solitari cominciano a incrociarsi, trovando inizialmente rari punti in comune e poi via via incontrandosi sempre più frequentemente; anche aggrappandosi, in questo naufragio comunicativo, l’uno all’altro come due naufraghi al legno della zattera, non per amore del legno ma per amore della propria salvezza e quindi di sé.” (Michele Abbondanza)

Di e con: Michele Abbondanza e Antonella Bertoni
Regia: Michele Abbondanza
Collaborazione al progetto: Tommaso Monza
Luci: Andrea Gentili
Direzione tecnica: Andrea Gentili e Alberta Finocchiaro
Sartoria: Chiara Defant
Organizzazione e ufficio stampa: Dalia Maci e Francesca Leonelli

www.abbondanzabertoni.it

ph: Franco Casu

ph: Franco Casu

ph: Ilaria Demurtas

ph: Ilaria Demurtas

 

Competenze

Postato il

12 ottobre 2015