Alessandra Giura Longo

Alessandra Giura Longo

Sabato 11 novembre 2017, ore 22 / La Fucina @ La Vetreria

Strati

Performance per flauti, looper e voce.

Sovrapporre, con pazienza, corpi sottili; che, insieme, diventano altro; elementi fragili che insieme diventano forti; elementi aerei che fissati diventano solidi. Strati di pietra, strati di nubi, strati di terra, strati di pelle. Sedimentare per sempre o per l’attimo fra una folata di vento e l‘altra.

Strati è una performance articolata in due parti ben distinte.  Durante la prima, con l’aiuto di un looper, si crea in scena un denso blocco di suono con cui e contro cui improvvisare durante la seconda parte.
Il processo di creazione consiste nel registrare e sovrapporre tutti i suoni che tutti i flauti della famiglia del flauto traverso possono produrre.  Si tratta di più di 150 note, suonate per la durata di un respiro e con i flauti accordati fra loro con un leggero scarto.
L’ordine delle sovrapposizioni cambia di volta in volta, modellando lentamente diversi spazi sonori effimeri, e via via riempiendoli, dal rarefatto al sempre più denso, fino a raggiungere il tutto pieno, il saturo, il blocco compatto di suono quasi assordante che resterà nell’aria (o no) durante la successiva improvvisazione.

 

www.alessandragiuralongo.net

Competenze

Postato il

14 settembre 2017