Simona Bertozzi – Francesco Giomi

Simona Bertozzi – Francesco Giomi

Venerdì 3 novembre 2017, ore 21 / La Fucina @ La Vetreria

Anatomia

Anatomia nasce dall’ incontro tra due corpi: uno biologico, l’altro sonoro. È il diagramma dello loro linee di forza, traiettorie e dislocazioni, fenditure nello spazio e forme in cui si dispiega il tempo: rapporti tra velocità e lentezza, questo il modo d’essere dell’anatomia.
“Anatomia è allora ciò che resta di questo incontro che avviene al limite dell’udibile, sul margine degli occhi, là dove si dispiegano tensioni in un continuo rapporto tattile  tra la materia organica e quella sonora. Tagliare, incidere, dissezionare acusticamente il corpo e il suo spazio per far scaturire un’immagine: tale è la potenza, l’urto di questo incontro. Ciò che resta è una scena-paesaggio, una costellazione. Per coglierne il bagliore irradiante, per sentirne la vibrazione, non basta semplicemente ascoltare o guardare, servono un occhio e un orecchio impossibile” (Enrico Pitozzi).

 

Musiche e live electronics: Francesco Giomi
Visione teorico-compositiva: Enrico Pitozzi
Progetto luci e set spazio: Antonio Rinaldi
Produzione: Compagnia Simona Bertozzi / Nexus 2016
In collaborazione con: Tempo Reale
Con il contributo di: Mibact e Regione Emilia Romagna Residenze creative Teatro Rasi Ravenna
Con il sostegno di: H(ABITA)T – Rete di Spazi per la Danza/Mousiké

 

A seguire il video

Terrestre_Movement in still life (2009)

 

Foto: Dario Bonazza 

Competenze

Postato il

14 settembre 2017

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure ottieni. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi