Tardito Rendina

Tardito Rendina

Venerdì 14 ottobre 2016 / ore 10.30 e ore 18 / Teatro Massimo, sala M2

In collaborazione con Tuttestorie e Sardegna Teatro

 

L’anatra, la morte e il tulipano

Spettacolo di teatro danza, musica e parole dai 7 ai 99 anni liberamente tratto da Ente, Tod und Tulpe, libro illustrato di Wolf Erlbruch.

Nello spettacolo la danza di Aldo Rendina e Federica Tardito si incontra con la musica espressa dal fagotto di Friedrich Edelmann e dal violoncello di Rebecca Rust per narrare ai bambini in modo poetico e coinvolgente l’incontro molto speciale di un’anatra con la morte. Due strumenti, due suoni assolutamente diversi che dialogano dolcemente e intensamente tra loro e con i corpi dei due danzatori, creano una coreografia curata e leggera, venata di ironia che incanta letteralmente i bambini e non solo, proponendo in modo adeguato un tema troppe volte negato alla loro emozione e considerato come un tabù da evitare.

Produzione: Franceschini / Droste & co. (Berlino) e Compagnia Tardito/Rendina (Torino), Associazione Sosta Palmizi (Cortona)
Idea, traduzione, drammaturgia e regia: Bruno Franceschini
Coreografia e interpretazione: Aldo Rendina e Federica Tardito
Musicisti: Friedrich Edelmann (fagotto) e Rebecca Rust (violoncello)
Scenografia e costumi: Cristiana Daneo
Musiche di: W. A. Mozart, l. Van Beethoven, G. Bizet, H. Gal, P. Hindemith, K. M. Komma

Eolo Awards 2015 – Miglior spettacolo di teatro ragazzi e giovani

Durata: ca. 50 minuti
Ingresso: Intero 5 euro, ridotto 3 euro

www.compagniatarditorendina.com

 

Foto: Mirko Isaia

 

 

Competenze

Postato il

5 settembre 2016