La 23ma edizione del festival Autunno Danza persegue l’ambizione – indisciplinata e nativa – di restituire centralità al corpo e alle sue narrazioni.

Il corpo è il luogo che abitiamo quando abitiamo gli spazi. Soggetto, strumento, soglia e orizzonte è da esso – quindi dall’umano – che dipartono e si ramificano, in una molteplicità indefinita di direttive, le miriadi di traiettorie dei segni del gesto. Dai movimenti corali di un quartetto maschile al coacervo di energia di un solo femminile; segni che transitano e creano arabeschi, vortici e vertigini di senso.

Nel cartellone prime nazionali, giovani promesse della scena italiana che convivono accanto ad autori di fama internazionale; coreografe che hanno lasciato traccia nella storia della danza, ma anche lavori per i più piccoli. In dialogo con la musica contemporanea, arti visive e teatro, il programma di Autunno Danza si articola su due luoghi, per otto settimane, proponendo quattro workshop. Ribadire l’autorevolezza del corpo significa celebrarne il valore politico e il portato eversivo, nei processi di liberazione del quotidiano e dell’arte.

 

Programma

 

Venerdì 13 ottobre
Ore 10.30 e ore 18
Teatro Massimo (sala m2)

Aline Nari

Il colore rosa

In collaborazione con Tuttestorie e Sardegna Teatro

 

Venerdì 20 ottobre
Ore 10.30 e ore 18
Teatro Massimo (sala m2)

Teatro delle briciole

Pop up, un fossile di cartone animato

In collaborazione con Tuttestorie e Sardegna Teatro

 

Giovedì 26 ottobre
Ore 21
Teatro Massimo (sala m1)

Compagnia Enzo cosimi

Estasi

In collaborazione con Sardegna Teatro

 

Venerdì 27 ottobre
Ore 21
Teatro Massimo (sala m3)

Pablo Tapia Leyton

Tipologia della resistenza

In collaborazione con Sardegna Teatro

 

Venerdì 3 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Simona Bertozzi e Francesco Giomi

Anatomia

A seguire il video: Terrestre_Movement in still life (2009)

 

Sabato 4 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Manfredi Perego

Horizon

A seguire

Ticonzero

Geofonie tattili

 

Domenica 5 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Arno Schuitemaker

I will wait for you

A seguire il video: Dutch selection

 

Venerdì 10 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Nicola Galli

Mars

A seguire

Cada Die Teatro

Gli uomini blu

 

Sabato 11 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Barbara Berti

Bau nº1

Prima Nazionale

A seguire concerto

Alessandra Giura Longo

Strati

 

Venerdì 17 novembre
Ore 21

Ariella Vidach

Sharing Beat Box

A seguire

Andrea Ruggeri

ID card

 

Sabato 18 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Ariella Vidach

Temporaneo tempobeat

A seguire le proiezioni:
Scene hip hop dall’Africa alle Filippine
Il corpo nella street culture dai Buraka Som Sistema agli slum di Manila (corti di Khavn de la Cruz)

 

Sabato 25 novembre
Ore 21
La Fucina @ La Vetreria

Raffaella Giordano

CELESTE – appunti per natura

Prima nazionale

 

Sabato 9 dicembre
Ore 21
Domenica 10 dicembre
Ore 19
Teatro Massimo (sala m1)

Rosas / Anne Teresa de Keersmaeker

A love supreme

In collaborazione Sardegna Teatro

 

Workshop

Da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre / Ore 15-18
Teatro Massimo (M3)

Shiferaw Tariku

In collaborazione con Ticonzero e Sardegna Teatro

 

Sabato 28 ottobre / Ore 11-17
La Fucina@ La Vetreria

Pablo Tapia Leyton

 

Venerdì 17 novembre / Ore 18-21
La Fucina@ La Vetreria

Ariella Vidach

 

Domenica 26 novembre / Ore 15-19
Lunedì 27 / Ore 15-18,30
La Fucina@ La Vetreria

Raffaella Giordano

 

Da ottobre 2017 a giugno 2018
La Fucina@ La Vetreria

Laboratorio permanente di danza contemporanea

con Francesca Massa e Donatella Cabras

 

Da ottobre 2017 a giugno 2018

Interventi laboratoriali nelle scuole pubbliche